domenica 11 giugno 2017

Blue Whale


Non sei…
oggi che la balena ha ripreso
a morderti la pelle
strisciandosi il profilo
di rubino,
hai deciso di non essere,
soggiogata dal comando
atroce di un gioco perverso,
hai deciso qualcosa da sola
 - finalmente -
Tu…
tu che vorresti “essere”
oggi finalmente
 - non sei -.

E ti fidi dell’amaro
che imbocca il web,
nutrito da finti profili
di veri folli divorati
dalla propria malvagità.
Ammansita dall’anonimo
svolgersi delle prove,
nascondi anche a te stessa
la tua immensa fragilità
donandola al plagio
che uccide.

Non sei…
oggi che la balena si è tinta
del tuo sangue,
ferma il volo nel vuoto
sciogliendo il giogo di morte
che non ti appartiene più,
quando pensando di non essere,
scopri quanto tu sia importante
per noi
che ti amiamo.


Matteo Cotugno
11-06-2017
Diritti riservati

Nessun commento:

Posta un commento