domenica 1 gennaio 2012

Raggi



Raggi cullati nel blu
d’un abbraccio di mare,

saluto di cielo disceso
nel suo orizzonte,

bacio di sole assopito
fra rosate lenzuola
stese al maestrale,

sorriso di sereno mattino
atteso nel cuore
come speranza.


Matteo Cotugno
Inedita – diritti riservati

01-01-2012
foto di mia proprietà: tramonto a Torre San Giovanni (Ugento)

12 commenti:

  1. Buon anno a tutti gli amici di poesia.

    RispondiElimina
  2. Nella pace del risveglio
    il rosa canta sereno....
    BELLA
    Cristina...

    RispondiElimina
  3. Grazie Matteo, per questo saluto in magici versi di speranza e ottimismo al Nuovo Anno appena iniziato, che sia migliore e finalmente una rinascita per noi tutti ! Marina P.

    RispondiElimina
  4. sempre magnifico e grandioso, come i tuoi versi che sono un dolce cullare.... il salento sempre nel tuo cuore <3 un abbraccio Mattiu. Tina

    RispondiElimina
  5. Molto bella davvero!

    RispondiElimina
  6. un bacio di sole...
    di un sereno mattino....
    ed un'abbraccio...
    col sorriso del cuore.
    buon anno Matteo!!Patrizia c.

    RispondiElimina
  7. ...saluto di cielo,bacio di sole,sorriso di sereno mattino...leggendo questi tuoi versi...se si chiudono gli occhi ci si trova immersi in un mondo di Amore e serenità !!!Bellissima
    Laura F

    RispondiElimina
  8. bellissima ...........sempre immense le tue parole
    Buon Anno a te! Alleri

    RispondiElimina
  9. Come sempre, sai intrattenere un rapporto speciale con le emozioni che sai anche esprimere con maestria. Hai la capacità di creare atmosfere suggestive, che coinvolgono il lettore suscitandio sensazioni di viva partecipazione. Buon Anno Matteo, Auguri di ogni bene!! Pisano M

    RispondiElimina
  10. l'estasi nell'armonia con la natura, matteo... il tornare sintonici con i cicli del tempo, quello vero... sento pace nella tua poesia... mpbf

    RispondiElimina
  11. bellissima, portatrice di gioia per la nascita di un nuovo giorno, un nuovo anno che speriamo si presenti migliore del passato. Sei unico. Grazie Matteo.
    rdv

    RispondiElimina
  12. cadono i raggi
    nell' abisso dell' anima
    nell' inconscio
    di un momento incontaminato...incanto il tuo poetare, delizioso leggerti, grazie Matteo, apprezzatissima!!
    ac

    RispondiElimina